casa tua mamma bambino

Un progetto che forma non solo i ragazzi che accoglie ma risponde ai bisogni del territorio

La Comunità Mamma-Bambino accoglie mamme con bambini che si trovano in particolari condizioni di disagio al fine di supportare la madre nel proprio percorso individuale e genitoriale, e tutelare il rapporto madre-figlio.

La Comunità Mamma-Bambino è un luogo fisico residenziale in cui abitano 3/4 nuclei mamma-bambino supportati da un’equipe educativa  e da professionisti specialisti, nello sviluppo di un percorso di genitorialità responsabile.
Il Servizio è rivolto a donne, italiane e straniere, che hanno raggiunto la maggiore età, con bambino in situazione di bisogno o disagio su segnalazione e invio dei Servizi Sociali Territoriali con i quali verrà definito il progetto individuale e gli obiettivi per la madre e per il bambino.

Il destino, l’ingiustizia che regna sovrana in questo mondo, la sfortuna, le scelte personali possono creare situazioni in cui le opportunità vengono negate, la speranza, la gioia di vivere vengono sostituite da diffidenza, rabbia e paura.  Tanti possono essere i motivi che portano a queste situazioni, che spesso vedono nel disagio la loro genesi.
Per progettare, pianificare e realizzare interventi finalizzati a restituire la speranza di un progetto di vita e il benessere perduti occorre essere pronti a fare parte del viaggio e degli obiettivi individuali che ogni donna sceglierà di compiere, dopo aver ritrovato, oltre alla fiducia in se stessa e negli altri, il desiderio di ricominciare a scrivere il romanzo della propria vita.

La comunità offrirà un ambiente protetto in cui, attraverso un’attenzione costante alla comunicazione e al confronto, le madri possano rafforzare e sviluppare risorse personali e relazionali indispensabili per la realizzazione di un progetto di vita (come donne e come madri) autonomo.

Fondamentale sarà in tal senso il ruolo svolto dagli educatori di riferimento che svolgeranno un ruolo di natural helper e care givers: figure che, solitamente, mancano all’interno del contesto di vita delle ospiti.

La figura e il ruolo di care givers permetterà alle donne di avere dei modelli con cui confrontarsi e dei punti di riferimento cui fare affidamento per sviluppare le proprie competenze genitoriali.

Per i bambini la Comunità è uno spazio di vita e di crescita e per le madri un luogo in cui costruire e ricostruire la propria storia di vita come donne e come madri.

"Non c'è esercizio migliore per il cuore
che aiutare gli altri a rialzarsi !"

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi