struttura

20 Years Caring About You

Tipologia di struttura

Un progetto che forma non solo i ragazzi che accoglie, ma risponde ai bisogni del territorio.

L’associazione Nardone Watzlawick Onlus, attiva dal 2007 nel campo educativo e nel sostegno sociale, ha deciso di aprire Casa Tua, che comprende due entità:

  • Casa Tua Minori
  • Casa Tua Mamma Bambino

CASA TUA Minori

Una casa che, educandoli e accompagnandoli nella crescita, accoglie minori che non possono temporaneamente risiedere con la loro famiglia.
La struttura presenta caratteristiche assimilabili al modello familiare, con spazi destinati ad attività collettive, distinti da quelli dove garantire una maggiore autonomia personale e privacy. Riteniamo infatti essenziale che il contesto, gli ambienti, gli oggetti che saranno messi a loro disposizione trasmettano in modo tangibile calore, affetto, accoglienza, disponibilità facilitando l’inserimento e “l’appropriazione” da parte degli ospiti del loro nuovo ambiente in un clima di serenità e di fiducia.

CASA TUA Mamma Bambino

Una casa che accoglie madri con figli piccoli, che a causa, per esempio, di violenze subite dal partner, si trovano nell’impossibilità di avere un domicilio. Pensata per offrire grandi spazi da dividere con le altre ospiti e, al tempo stesso, per garantire il massimo della privacy nelle camere, organizzate “dalle mamme per le mamme”, ovvero arredate con tutte le comodità necessarie per allevare e crescere un neonato.

CASA TUA è in un certo senso il punto d’arrivo del lavoro svolto in campo educativo. Alla elaborazione teorica abbiamo voluto affiancare la pratica dell’accoglienza e la promozione dell’istruzione e della formazione professionale a vari livelli e nei diversi settori culturali ed economici.

Il sogno

Casa Tua non è solo una struttura educativa a disposizione di bambini, ragazzi e adolescenti, è anche un esempio concreto a sostegno di una campagna che l’Associazione Nardone Watzlawick Onlus si è impegnata a portare avanti per giungere, finalmente, all’abolizione delle carceri minorili e al contemporaneo rafforzamento nel territorio di reti, servizi e strutture che possano garantire la realizzazione di positivi e benefici percorsi di crescita alternativi al carcere per minori sottoposti a giudizio.
Questa forte volontà di giungere, in Italia, ad assumere decisioni che potrebbero essere prese da esempio nel resto del mondo caratterizza questa esperienza e arricchisce il lavoro dell’equipe educativa che può quotidianamente affrontare questo impegno nella consapevolezza di essere parte di un progetto che vuole raggiungere questo coraggioso e importante obiettivo.

"Il senso morale di una società si misura
su ciò che fa per i bambini."

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi